All News

Un resort "goloso" dove la tv non esiste

27/06/2018

by Marco Gemelli, ph. Marc Bolton


Togliere le tv dalle camere d´hotel è scelta tutt´altro che temeraria, quando l´alternativa - le morbide colline della campagna toscana, gli scorci di un curato hotel diffuso realizzato su un insediamento etrusco, le stanze affrescate di una villa del ‘700, il silenzio che induce alla meditazione, una cucina di qualità - è ben superiore al piccolo schermo. La scelta di Borgo Pignano, il 5 stelle a poca distanza da Volterra e San Gimignano, diventa perfettamente lineare col percorso di restauro conservativo portato avanti negli ultimi 15 anni, e non ancora finito, mirando più al restauro che alla ricostruzione. La tenuta - dal 2000 proprietà dell´inglese sir Michael Moritz - si estende per 300 ettari di boschi, stagni e laghetti, orti biologici e biodinamici. Un mix di natura, comodità ed eleganza che ha riportato il borgo a una dimensione di armonia testimoniato dalle “maisonettes”, family suite con materiali di pregio in stile rustico toscano. L’edificio principale è una maestosa villa del ‘700 che offre viste su uliveti, vigneti, boschi e giardini all’inglese: alcune delle 14 tra stanze e suite hanno affreschi originali e bagno in marmo e travertino. L’adiacente immobile del XIII secolo dà l’opportunità di soggiornare in un edificio medievale con arcate e colonne, soffitti a volta, pavimenti in terracotta e affreschi. A pochi passi, inoltre, cottage e casali a impatto zero: non si consuma gas se non quello di cucina, per il resto solo legna e pannelli solari. Ad arricchire Borgo Pignano molte experiences a disposizione tra cui corsi di yoga e pilates, corsi di pittura o cucina, gite a cavallo con pic-nic, trekking, mountain bike e wine-tasting. C´è poi la Spa, i cui cosmetici bio sono creati dall´erborista locale con piante aromatiche e officinali. Altro motivo di visita è l’arte, con una galleria che ospita artisti della zona e talenti emergenti. Sul fronte gastronomico, i due ristoranti di Borgo Pignano sono Villa Pignano e Al Fresco, parte di un progetto gastronomico guidato dallo chef Vincenzo Martella: grazie al laboratorio apiario, il pastifico, il panificio e la pasticceria, grani pregiati, pasta, frutta, verdura e carne sono prodotti in loco. Martella è convinto sostenitore dell’utilizzo di materie prime bio di zona e di stagione. Il suo stile prevede un approccio globale che include scienza, arte e nutrizione: tra classicità e tradizione, una filosofia fatta di rispetto del territorio, stagionalità e sperimentazione.

Borgo Pignano
Loc. Pignano, 6
56048 Volterra Pisa, Italy
Phone - Fax: 39 0588 35032
info@borgopignano.com www.borgopignano.com