All News

Un’estate maremmana

28/06/2018

by Mark Taylor, ph. Sofie Delauw e Enrico Lanari


A Val delle Rose grandi artisti, incontri gourmet e degustazioni.

Dopo il successo delle scorse due stagioni, Famiglia Cecchi propone una serie di iniziative volte alla valorizzazione della Tenuta coinvolgendo grandi cuochi del territorio e musicisti di fama nazionale ed internazionale, il tutto accompagnato dai vini della Tenuta stessa, sempre protagonisti di ogni appuntamento. Compreso l’ultimo nato, Litorale Rosato 2017, un’esplosione di Maremma con il suo Sangiovese fresco e versatile per un assaggio in purezza ma perfetto per abbinamenti che spaziano dal menù più green al pesce. “Val delle Rose non è soltanto vino: vogliamo far vivere questa nostra Tenuta in Maremma in tutta la sua bellezza” dice Andrea Cecchi. Tra i nomi selezionati troviamo Stefano Di Battista insieme a Nicky Nicolai ed Elio accompagnato da Luca Schieppati: i primi due, famosissimi in tutti gli ambienti jazz del mondo e non solo, compongono un duo fatto di sax e voce, un binomio assoluto, espressione dell’alta interpretazione della musica leggera italiana. Elio, noto per le sue “Storie Tese”, si presenta in una veste diversa da quella a cui siamo abituati a vederlo in TV. Insieme a Luca Schieppati al piano, presenta uno spettacolo di musica classica che descrive così: “Siamo in una fase storica in cui c’è bisogno di qualità, ma in pochi conoscono questi brani. Quindi l’intento è quello di far ascoltare a chi non ne avrebbe mai avuto l’occasione o la volontà”. Il percorso artistico si svolgerà sabato 30 giugno con l’evento musicale di Stefano Di Battista e Nicky Nicolai e sabato 4 agosto con la musica di Elio, entrambi preceduti da un buffet con tasting. Insieme alla musica troviamo la cucina con i cuochi della Maremma come Massimiliano Ciregia dell’Osteria del Mare di Castiglione della Pescaia, Mirko Martinelli dell’Oasi di Follonica e Moreno Cardone dell’Uva e Malto a Grosseto in scena rispettivamente sabato 14 luglio, sabato 25 agosto e sabato 15 settembre.
Nelle altre date del 21 luglio, 10 agosto, 22 settembre e 13 ottobre aperitivo con i vini della Tenuta e musica di sottofondo. Al di là di questo programma, è sempre possibile organizzare tour in vigna, visitare la cantina, prenotare una degustazione o un pranzo tipico. Situata in una zona ricca di bellezze paesaggistiche e selvagge, di scavi archeologici e aree termali, la Tenuta Val delle Rose si presenta come un luogo ideale per godere dei tesori della sua terra.